I miei sogni sono così distanti dai tuoi?

 domenica 30 settembre 2018

I miei sogni sono così distanti dai tuoi?

mostra fotografica si Antonio Florio

 

Ognuno a suo modo ha il bisogno di esprimere qualcosa. Evidentemente la fotografia è il mio modo. È bello lasciare parlare le foto e ora che devo dare un senso al lavoro che ho fatto mi trovo in difficoltà.
Tutto è nato quando giocavo con l’Afronapoli, un’enorme famiglia che tessera calciatori provenienti da diverse parti del mondo e si prefigge come scopo l’integrazione degli immigrati e la loro socializzazione con i napoletani.
Ho avuto modo di conoscere ragazzi provenienti da vari paesi dell’Africa, dello Sri Lanka, ma anche dai quartieri di Napoli. Allenamento dopo allenamento cresceva in me la voglia di conoscere meglio le loro storie.
Una volta smesso di giocare a calcio per un infortunio al ginocchio sono rimasto in contatto con la squadra.
Avevo sete di conoscere, conoscere realtà vicine a quelle a cui sono abituato e realtà estremamente lontane. Ho chiesto allora aiuto al mio amico Guido Boldoni (responsabile della squadra Juniores) perché mi mettesse in contatto con alcuni ragazzi.
E ecco che l’idea lentamente prende forma. 17 foto accompagnate da 17 interviste: ogni persona con la sua storia e i suoi sogni.
Il progetto restituisce solo una piccola parte dello scambio che realmente è avvenuto tra me e i ragazzi.
Gli sguardi, l’imbarazzo di ricordare, la voglia di fare che ho colto in ognuno di loro in quei giorni di lavoro… forse questo rimarrà solo a me.
Spero, invece, che rimanga a tutti un senso di uguaglianza.

Prova a pensarci, a chiedertelo:
I miei sogni sono così distanti dai tuoi?

Apertura mostra 4 ottobre ore 18